"Ogni volta che un bambino prende a calci qualcosa per la strada lì ricomincia la storia del calcio". Jorge Luis Borges

UNION PRO 1 PORTOMANSUE’ 3
MARCATORI: pt 2’ Bounafaa, 28’ (rigore) e 34’ Gnago, st 28’ Volpato.
UNION PRO (4-3-1-2): Mason*; Danieli* (st 16’ Mezzato*), Nobile, Dei Poli (st 23’ Peron*), Da Lio; Fuxa (st 23’ Dordit*), Gentina* (st 16’ Barzaghi*), Meite; Coin*; Volpato, Berardi*.
PANCHINA: Pomiato, Marcato*, Esmaillou.
AMMONITI: Da Lio, Peron.
ALLENATORE: Alberto Gionco.
PORTOMANSUE’ (4-4-2): Scocco*; Cofini, Giacomini, Perissinotto, Agyapong* (st 27’ Talamini*); Bounafaa, Dema*, Carraro (st 43’ Bonaldo*), Gyman (st 19’ Barattin); Tartalo (st 32’ Goudiaby*), Gnago.
PANCHINA: Dan*, Cardin, Hagan.
AMMONITI: Cofini.
ALLENATORE: Stefano Andretta.
ARBITRO: Kristian Bello della sezione di Castelfranco Veneto.
ASSISTENTI: Ares Beggiato della sezione di Schio e Efrem Pantarotto della sezione di Portogruaro.
NOTE - Calci d’angolo 10 a 4 per l’Union Pro. * Under a referto. Recupero: pt 0’, st 4’. Spettatori 150 circa.

MOGLIANO VENETO – L’Union Pro perde lo scontro diretto contro il Portomansuè che resta da solo al sesto posto accorciando a 3 punti il distacco dal San Giorgio Sedico. La squadra di mister Alberto Gionco, pur creando parecchio, ha giocato sottotono compromettendo il risultato già nel primo tempo chiuso sotto per 3 a 0. La reazione nella ripresa è servita solo a rendere meno amaro il risultato e a permettere a Volpato di salire a 15 reti nella classifica marcatori.

CRONACA PRIMO TEMPO – Pronti via e il Portomansuè è in vantaggio. Al 2’ l’arbitro concede una punizione che non c’è agli ospiti per un presunto fallo di Da Lio sull’ex Bounafaa. Lo stesso Bounafaa scodella un sinistro morbido in area che in tanti sfiorano ma nessuno tocca con la palla che si insacca alle spalle del sorpreso Mason. Al 11’ gran lancio di Meite che manda in porta Fuxa il quale si attarda a tirare facendosi chiudere in angolo da un difensore. Al 19’ altro bel cross di Meite in area per Coin che incorna di testa con Scocco bravissimo ad alzare in angolo. Al 20’ Gnago va via di potenza in area e mette al centro per il liberissimo Tartalo che di piatto destro calcia addosso a Mason, sul cambio di fronte destro potente di Volpato da fuori area respinto con affanno da Scocco. Al 28’ Danieli in area entra in contatto con Gyman che sembra accentuare ma l’arbitro indica il dischetto senza esitazioni con Gnago che trasforma spiazzando Mason. Al 31’ su angolo di Coin Volpato anticipa tutti di testa ma mette alto di poco. Al 34’ il Porto cala il tris. Tartalo calcia da distanza ravvicinata, Mason respinge corto e per Gnago è un gioco da ragazzi insaccare nella porta sguarnita. Al 44’ Coin ci prova di destro ma viene rimpallato, riprende Berardi che di testa impegna Scocco.

CRONACA SECONDO TEMPO – Al 9’ Dema sugli sviluppi di un angolo calcia di destro sul palo opposto mettendo fuori di poco. Al 11’ su angolo di Coin Gnago colpisce con il braccio ma ne arbitro ne l’assistente vedono. Al 25’ altro episodio da moviola con l’intervento dubbio di Perissionotto su Dordit ma anche in questo caso non arriva nessun fischio. Al 28’ la Pro accorcia. Peron imbuca in area per Volpato che, tutto solo, ha il tempo di prendere la mira prima di scoccare un destro secco che fulmina il portiere. Al 42’ Coin sfonda sulla destra e dal fondo mette al centro per Berardi che liscia a pochi passi dalla porta, raccoglie Volpato che calcia forte ma Scocco mette in corner di piede con un mezzo miracolo. Al 46’ Goudiaby parte in contropiede ma poi spreca calciando alto davanti alla porta.

ALTRI RISULTATI - Liventina 1 Liapiave 0, Vittorio Falmec 1 Nervesa1, Istrana 1 Treviso 3, Giorgione 0 Calvi Noale 0, Mestre 4 Real Martellago 0, Union QDP 2 Tombolo Vigontina San Paolo 3, San Giorgio Sedico 1 Luparense 2.

Alberto Duprè